Insalata di riso con gamberetti e melone

Questo piatto molto fresco,facile e veloce da cucinare ben si presta a chi ha la necessità di portare il pranzo in ufficio ed ha poco tempo per cucinare. Il riso è altamente digeribile e abbinato ad un condimento leggero vi permetterà di affrontare nel modo giusto il vostro pomeriggio di lavoro. Vediamo come preparare la nostra insalata di riso con gamberetti e melone.

insalata di riso gamb e meloneINGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 GR riso da insalate
  • 1/2 melone non troppo maturo
  • 200 GR gamberetti
  • 100 GR rucola possibilmente selvatica
  • sale, poco pepe
  • olio di oliva extravergine delicato

RICETTA INSALATA DI RISO CON GAMBERETTI E MELONE:

Sbollentare i gamberetti per pochi minuti in acqua poco salata.
Tagliare tutti gli ingredienti a pezzi non troppo grossi.
Lessare il riso al dente, come per qualunque insalata di riso, e lasciarlo raffreddare-
Aggiungere gli ingredienti mescolando con delicatezza, salare e pepare con moderazione, condire con l’olio extravergine avendo cura di sceglierne uno delicato in modo che, amalgamando il riso, non copra i sapori delicati degli altri ingredienti.

INFORMAZIONE BENESSERE E SALUTE:

Approfittiamo di questa ricetta per risolvere un dubbio che molti si pongono: riso o pasta quale preferire? leggi qui..

PASTA DI SEMOLA 100g contengono: 353 Kcal provenienti da 79,9 g di carboidrati, 10,9 g di proteine, 1,4 g di lipidi con 2,7 g di fibre

RISO 100g contengono: 332 Kcal provenienti da 80,4 g di carboidrati, 6,7 g di proteine, 0,4 g di lipidi con 1 g di fibre

Osservando i dati nutrizionali dei due alimenti possiamo vedere che: la pasta ha un contenuto calorico leggermente superiore, è più ricca di lipidi, proteine e fibre mentre è più di carboidrati.

Il riso però, pur avendo un contenuto proteico inferiore alla pasta, ha una struttura delle proprie proteine che le rendono più nobili rispetto alla pasta (però un contenuto di aminoacidi essenziali più alto)

Il riso è anche più digeribile rispetto alla pasta per la diversa composizione degli amidi (1 o 2 ore di digestione gastrica per il riso contro le 3 o 4 ore della pasta) .Inoltre il volume del riso aumenta notevolmente durante la cottura. Per questo motivo ha un indice di sazietà superiore alla pasta.

Possiamo quindi dire che il riso vanta alcune caratteristiche che lo rendono un ottimo sostituto della pasta e per alcuni aspetti potrebbe essere favorito ad essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.