Pennette all’arrabbiata: ricetta con consigli per il benessere e la salute

 Le pennette all’arrabbiata sono un piatto della tradizione italiana che rappresenta un ottimo connubio tra gusto e salvaguardia del nostro benessere, semplici consigli ci aiuteranno a salvaguardare la salute con piccoli gesti mentre componiamo questa ricetta.

pennette all'arrabbiata

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 gr. di penne (ottima variante sono gli spaghetti),
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 2 rondelle di carota tagliata a pezzettini piccolissimi
  • 500 gr. di pomodori pelati o polpa di pomodoro,
  • un ciuffo di basilico,
  • 2 cucchiai rasi di olio di oliva extra vergine,
  • sale pepe, peperoncino, prezzemolo
  • 2 cucchiai di grana padana
  • poco meno di 1/2 bicchiere di vino bianco

PREPARAZIONE DELLE PENNETTE ALL’ARRABBIATA:

Rosolare l’aglio con l’olio in una padella a fuoco medio-alto per 20 secondi.
CONSIGLIO PER IL BENESSERE: non eccedete nel rosolare l’aglio nella padella perchè l’olio crudo è più sano dell’olio soffritto, per evitare il soffriggere dell’aglio versate sui bordi della padella il vino bianco (preferibilmente non freddo) in modo da sfumare subito con il vino che con il suo sapore non ci farà rimpiangere il gusto del soffritto e renderà il piatto molto più leggero e facilmente digeribile.

Aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti con il loro succo (o la polpa se preferite essa ai pelati). unire il peperoncino in base ai propri gusti. Far bollire a fiamma bassa per 10-15 minuti.

Contemporaneamente cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela molto al dente (2 minuti dalla cottura) e versartela nel nostro preparato.

CONSIGLIO PER IL BENESSERE: insieme alla pasta aggiungete nel preparato un mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta. L’aggiunta dell’acqua di cottura ci permetterà di amalgamare al meglio la pasta con il nostro condimento senza l’uso di altri grassi, ma sfruttando l’amido della pasta riducendo così le calorie e migliorandone la digeribilità.

Saltare la pasta nella padella o giratela con un cucchiaio di legno per circa 1 min con fuoco medio-alto
Versate in piatto piano di diametro grande e spolverate con prezzemolo, pepe e grana padana.

Buon appetito e ricordate di non esagerare con il vino: concedetevi al massimo un bicchiere di vino bianco che accompagni le vostre pennette all’arrabbiata senza appesantirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.