Involtini di radicchio speck e gorgonzola

Gli involtini di radicchio speck e gorgonzola è una ricetta del nord est italiano patria di produzione del radicchio rosso di Treviso e dello speck che ben si amalgamano con il gorgonzola, formaggio lombardo tipico che deve il suo nome all’omonima città.

Vediamo prima gli ingredienti, poi la ricetta e infine le calorie e le proporzioni tra proteine, carboidrati e lipidi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 g di gorgonzola (in alternativa president o formaggio da alpeggio dal gusto deciso)
  • 8-10 foglie di radicchio rosso di radicchio e gorgonzolaTreviso
  • 160 g di speck a fette
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino di erba cipollina
  • qualche goccia di glassa di aceto balsamico

RICETTA INVOLTINI DI RADICCHIO SPECK E GORGONZOLA:

Prendete le foglie più grandi del radicchio e dopo averle lavate asciugatele con cura.

Fate scaldare dell’olio (basta 1 cucchiaio) in padella e fate imbiondire le foglie di radicchio.. Prelevatele con l’aiuto di una pinza da cucina e fatele scolare dall’olio sulla carta assorbente.

involtini di radicchio speck e gorgonzola

Prendete una placca da forno e rivestitela con carta da forno. Stendete le foglie di radicchio e farcitele con il gorgonzola tagliato precedentemente a dadini (a chi non piace il gorgonzola potete provare con formaggio tipo president o anche formaggi da alpeggio dal gusto deciso), lo speck, salate e pepate e chiudete bene a involtino.

A questo punto possiamo scegliere tra due procedimenti:

1) Passare l’involtino nell’uovo e poi nel pangrattato e fateli friggere in padella, servendoli ben caldi, in questo modo aumenteranno sensibilmente le calorie, quindi come sempre dovremo fare attenzione a bilanciare la dieta del resto della giornata.
2) Infornare in forno caldo a 180 gradi per dieci-quindici minuti.

CONSIGLI PER IL BENESSERE:

Ecco una tabella che riassume le proprietà nutritive dei nostri involtini con speck e gorgonzola, con analisi di proteine, carboidrati e lipidi.

involtini di radicchio speck e gorgonzola calorie e macronutrienti

L’involtino si caratterizza per un predominanza percentuale di calorie provenienti da lipidi (animali e quindi con buona fetta di grassi saturi dannosi se assunti in eccesso) e proteine nobili di origine animale. Con una quota di carboidrati (es un po’ di pane e una frutta), possiamo trasformare 2 involtini di radicchio in un piatto unico completo abbastanza equilibrato in macronutrienti per il nostro pranzo o cena.

Se useremo gli involtini con speck come seconda portata, visto il totale di 200 Kcal circa ad involtino un secondo piatto dovrò contenere un solo involtino, in modo da poterci permettere un primo piatto di circa 400 Kcal. Se invece mangeremo 2 involtini le calorie saliranno a 400 quindi il primo dovrà essere leggero. Altra possibilità è di usare i nostri involtini di radicchio speck e gorgonzola come antipasto, magari accompagnato da qualche bollicina di prosecco.
A voi la scelta ricordate sempre che un pranzo non deve superare il 35% delle calorie totali giornaliere, che sono in media circa 2000 Kcal al dì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.